Le 8 domande più frequenti di chi si avvicina al CrossFit


Devo essere già allenato per fare CrossFit?

ASSOLUTAMENTE NO!! Non farti influenzare dai video che vedi su internet nei quali,atleti e non,eseguono esercizi che a te sembrano impossibili. Nessuno nasce sapendo fare uno “snatch” o un “muscle up”,saremo noi a valutare il tuo livello di partenza ed in base ad esso fornirti una programmazione che ti faccia migliorare a 360 gradi ed in ogni singolo allenamento. Una delle caratteristiche più importanti del CrossFit è la scalabilità degli allenamenti,dal campione al neofita. Chiunque può farlo.

Con il CrossFit ci si fa male?

Il CrossFit come qualsiasi attività fisica,anche la più banale, presenta il rischio di infortuni. In realtà esso è molto più sicuro di tante altre attività perché ogni esercizio viene studiato e perfezionato nei minimi dettagli,fornendo all’allievo le abilità tecniche necessarie per evitare di infortunarsi. Inoltre prima di iniziare a fare “sul serio” l’allievo deve passare per delle classi “on ramp” nelle quali si privilegia il lavoro sulla tecnica e non sull’intensità o i carichi.

Il CrossFit è un allenamento a circuito?

Il CrossFit è una metodica di allenamento ,NON un semplice allenamento a circuito. I movimenti saranno FUNZIONALI,SEMPRE  VARI  E AD ALTA INTENSITA’ ma esercizi,modalità,numero etc. dipendono dalla programmazione ,non necessariamente si devono fare più esercizi a circuito tra loro.

Nel CrossFit si utilizzano pesi o si lavora a corpo libero?

Entrambe. Nel CrossFit ci sono esercizi metabolici(corsa,rowing etc.) , di ginnastica (quindi si utilizza solamente il proprio peso corporeo) e di weightlifting (si usa uno o più carichi esterni).

Il CrossFit è un’attività solo da uomini?

ASSOLUTAMENTE NO!! I due requisiti fondamentali che deve avere chi pratica CrossFit  sono dedizione e carattere,non importa se tu sei un uomo o una donna. Il CrossFit è un’attività praticabile da entrambe i sessi. Le donne faranno gli stessi allenamenti degli uomini,semplicemente con dei pesi inferiori. E’ ora di smettere di pensare che l’uomo e la donna debbano allenarsi in maniera diversa. Con la nostra programmazione il miglioramento psico-fisico sarà  lo stesso per tutti/e.

Quante volte a settimana devo fare CrossFit ?

Come qualsiasi altro sport,più lo pratichi più migliori. L’ideale sarebbe riuscire ad allenarsi tutti i giorni,alternando al meglio la programmazione durante la settimana ed introducendo  dei giorni di scarico “attivo” nei quali si lavora quasi esclusivamente sulla mobilità articolare e/o su esercizi di endurance. Se non riesci ad allenarti tutti i giorni cerca di farlo non meno di 3 volte a settimana.

Facendo CrossFit divento troppo grosso/a?

ASSOLUTAMENTE NO!! La visibilità che sta avendo il CrossFit ha portato moltissimi benefici ma anche vari lati negativi. Tra questi il messaggio più sbagliato che ci arriva è quello legato al “tipo di fisico” che hanno gli atleti di CrossFit. Nessuno diventerà come Rich Froning o come Jason Khalipa semplicemente mangiando ed allenandosi bene. Quelli che vediamo ai CrossFit Games(e non solo) sono atleti che dedicano la loro vita a questa attività,facendo anche uso di sostanze dopanti. Il nostro obiettivo non è questo ma farti avere un miglioramento psico-fisico frutto del duro lavoro e dell’impegno negli allenamenti. Avere un fisico “da urlo” sarà solamente una diretta conseguenza.

Come si svolge una lezione?

Le lezioni hanno la durata di un’ora. Si comincia con 10/15 minuti di riscaldamento e mobilità articolare,si passa poi ad un lavoro più tecnico della durata di circa 20/25min(il tipo di lavoro che si fa in questa fase dipende dal livello della classe),si continua con un lavoro più intenso della durata di 15/20 min e si conclude con 5/10 min di stretching e defaticamento finali.